Franz Haas

Franz Haas
Menu
Pònkler

Pònkler

L’alta quota conferisce al vino note di frutta matura. Nel naso si presenta molto concentrato e profondo e spiccano sentori di frutti di bosco, di anice stellato e cuoio. In bocca ricorda la corteccia di china e convince con la sua corposità. Un tannino con potenziale di sviluppo nonché con spiccata pienezza ed un finale persistente.

Caratteristiche

Resa per ettaro
da 25 a 30 ettolitri
Numero di bottiglie prodotte
da 2.500 a 3.500
Temperatura di servizio consigliata
16° C - 18° C
Grappolo di Pinot Nero

Zona di produzione

Le viti di Pinot Nero del “Pònkler” sono state piantate a Guyot nel 2007 e sono collocate ad un’altitudine di 750 metri e si tratta di un unico vigneto. La selezione di cloni francesi, che hanno dimostrato di essere particolarmente adatti per l’alta collina, l’elevata densità di viti e la bassa resa garantiscono un’ottima qualità dell’uva. Il terreno è composto prevalentemente da porfido eroso. Il vigneto è esposto a sud e sud-ovest.

Metodo di vinificazione

La vinificazione delle uve avviene in vasche aperte nelle quali il mosto in fermentazione entra in contatto con le bucce tramite frequenti rimontaggi e follature. Grazie a queste tecniche le sostanze coloranti e gli aromi contenuti nella buccia vengono estratti e passano al vino. A fine fermentazione il vino passa quindi dall’acciaio in barrique nelle quali avviene la fermentazione malolattica e la maturazione per un periodo di 15 mesi. In seguito all’imbottigliamento il vino affina per piú anni in bottiglia.

Abbinamento

Il Pònkler è l’abbinamento perfetto per cacciagione, brasati di selvaggina, carni rosse e formaggi stagionati.